Edizione 2013 - Compliance aziendale

Premio Assiteca IV Edizione: politiche, processi e procedure per garantire la compliance aziendale e migliorare la competitività

La IV edizione del Premio Assiteca

La gestione del rischio nelle imprese italiane: politiche, processi e procedure per garantire la compliance aziendale e migliorare la competitività.

Dopo aver affrontato il tema della sicurezza sul lavoro (ed. 2010), dei crediti commerciali (ed. 2011) e della business continuity (ed. 2012), il focus della IV edizione del Premio Assiteca è dedicato a Politiche, processi e procedure per garantire la compliance aziendale e migliorare la competitività.

Per gestire i rischi di compliance le aziende mettono a punto un insieme di processi e strutture organizzative funzionali alla prevenzione delle violazioni di norme, regole o standard, da cui possono derivare sanzioni, perdite operative, danni reputazionali e provvedimenti di interdizione parziale o totale dell’attività. Nelle imprese tale concetto è solitamente associato anche al principio di onestà ed etica nei comportamenti spesso in relazione a veri e propri codici etici o deontologici dei settori di appartenenza.

La presenza di una funzione specifica di compliance nasce soprattutto dalle riflessioni condotte a livello internazionale, anche a fronte di scandali e fallimenti specie in campo finanziario, che hanno evidenziato l’esigenza di rafforzare i presidi organizzativi volti ad assicurare la piena osservanza delle normative riguardanti l’attività svolta e, in particolare, le relazioni con la clientela.

Ogni azienda deve definire il perimetro di riferimento della propria “funzione di compliance”, individuando le norme rispetto alle quali ha la responsabilità di assicurare la conformità. In tale ambito, vanno considerati settori e aree di operatività, strategie perseguite, modelli di business adottati, prodotti e servizi offerti, tipologia di clientela, priorità di rischio eventualmente rilevate.

Una corretta gestione dei rischi di non conformità aiuta le aziende a promuovere e consolidare i propri principi etici, a migliorare le relazioni con la clientela, a tutelare gli amministratori da possibili responsabilità personali e ad armonizzare i comportamenti dei dipendenti: questo si traduce anche in un miglioramento della loro competitività.

Una buona gestione della compliance può infine prevenire ricadute negative sul bilancio, sull’immagine e sulla reputazione presso l’opinione pubblica, la comunità finanziaria e tutti gli stakeholders.

Per garantire il consueto approccio professionale il Comitato Tecnico Scientifico si è avvalso della partecipazione dell’Avvocato Bruno Giuffrè, fondatore e presidente di AODV231 – Associazione dei Componenti degli Organismi di Vigilanza ex D. Lgs. 231/2001.

La IVedizione del Premio Assiteca si è svolta nell’ambito dell’ Annual Economia & Finanza del Gruppo 24ORE.

Durante l’appuntamento annuale di riferimento per l’intero comparto, è stato delineato lo scenario economico e finanziario del Paese attraverso il confronto con l’Europa e con i mercati emergenti, e sono stati presentati i risultati dell’indagine propedeutica all’assegnazione del Premio. Le aziende vincitrici hanno presentato le loro best practices e sono state premiate.

Annual Economia Finanza

PREMIO ASSITECA

LA GESTIONE DEL RISCHIO NELLE IMPRESE ITALIANE

Assiteca Spa 
Palazzo Assiteca 
via G. Sigieri 14 
20135 Milano 
Tel. 02.54679.1 

Società quotata alla Borsa Italiana
Segmento AIM Italia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA/Codice fiscale:
IT 09743130156
Iscritta al R.U.I. sezione B n. 114899 del 16/04/2007

privacy e cookie policy

logo footer